Dintorni

Città ricostruita dopo il terremoto del 1693 in stile tardo barocco siciliano e dichiarata patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Da non perdere una passeggiata nel suo centro storico alla scoperta di palazzi e balconi riccamente decorati e una visita alla Cattedrale di San Nicolò. A maggio non perdete la famosa Infiorata, quando le strade della città vengono rivestite di fiori.

Caratteristico borgo marinaro, nato attorno all’antico approdo divenuto in seguito porto attrezzato, con una tonnara per la lavorazione del pesce recentemente restaurata e riportata ad antico splendore. E’ un luogo divenuto glamour grazie alla sua naturale ed incontaminata sintesi dell’architettura siciliana

Il centro storico della città si sviluppa tra Modica Alta e Modica Bassa. Il nucleo più antico della città è quello arroccato sul colle, attorno al Castello dei Conti e allo scenografico Duomo di San Giorgio. Il quartiere in alto ha le sembianze di un eterno presepe, fatto di piccole e pittoresche casette che si arrampicano sulla collina. Uno spirito barocco che guarda il cielo, gli eleganti monumenti Patrimonio dell’Umanità, la sua luce inconfondibile, i dolci tradizionali e il tipico cioccolato fanno di Modica una destinazione imperdibile.

pantalica

La necropoli di Pantalica  è una vasta e suggestiva area naturalistica archeologica in provincia di Siracusa. Il nome deriva dal greco antico πάνταλίθος = tutto pietra, luogo di pietre. Nel 2005 il sito è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il sito archeologico, raggiungibile dalla strada interna che dai Monti Iblei scende verso il Golfo di Siracusa, si affaccia sui profondi canyon scavati nella roccia calcarea dai fiumi Anapo e Calcinara e comprende cinque grandi necropoli con le caratteristiche tombe “a grotticella artificiale”.
 

spiaggia di calamosche

La Spiaggia di Calamosche si trova all’interno della Riserva Naturale di Vendicari e consta di una splendida caletta sabbiosa protetta da rocce e circondata da una natura ancora incontaminata.

spiaggia di fontane bianche

Tra Siracusa e Noto c’è un posto speciale caratterizzato da sabbia bianchissima e acque limpide e turchesi quasi caraibiche. La spiaggia, non molto lontana dalla Riserva di Cavagrande del Cassibile, è caratterizzata da un litorale lunghissimo di sabbia immacolata all’interno di un golfo naturale.

spiaggia di san lorenzo e marzamemi

A sud della Riserva di Vendicari, tra Pachino e Marzamemi,  la spiaggia di San Lorenzo è una meravigliosa distesa di sabbia bianca e mare turchese che si trova lungo un tratto di costa che alterna distese di sabbia a piccole insenature. 

punta secca

Nel comune di Santa Croce Camerina, Punta Secca è un piccolo borgo di pescatori caratterizzato da un ampio litorale di sabbia dorata e da mare azzurro.

isola delle correnti

Nel punto più sud della Sicilia, c’è un isolotto selvaggio che prende il nome dalle correnti generate dall’incontro dei due mari, lo Ionio e il Mediterraneo, che in questo punto si toccano. 

spiaggia del gelsomineto

A pochi passi da Siracusa, una spiaggia piccola ma deliziosa è la spiaggia della Marchesa detta anche del Gelsomineto.

Il nostro mondo è ispirato ai Loft Urbani Heritage Chic caratterizzati da ambienti caldi e avvolgenti, dalle strutture metalliche segnate dalla ruggine a vista, dagli arredi custom designed.

contatti

social