Stando alle statistiche, molta gente si reca in albergo per dormire o per soggiornarvi, ma se ne va con qualche oggetto in più in valigia. Alzi la mano chi non si è mai portato via dall’albergo un souvenir. 

Sono tanti gli oggetti che vengono trafugati dalle stanze degli alberghi. Ormai gli hotel si sono un po’ rassegnati tanto che è uscita la classifica degli oggetti più rubati. Alcuni di essi lasciano davvero a bocca aperta, ecco i primi 10 in lista.

1 Al primo posto c’è il libro più venduto al mondo La Sacra Bibbia. Viene trafugato dai cassetti di comodino negli hotel, anche se dentro c’è un comandamento che dice che non bisognerebbe rubare.

2 Alcuni alberghi personalizzano le stanze con sculture, statuette e quadri. Perché quindi non portarsi via un po’ di oggetti d’arte per ricordare quella stanza così singolare?

3 Stoviglie: c’è chi ha fatto sparire tutte le posate e si è creato un vero servizio

 4 Altro oggetto che esercita un certo fascino è la cornice dei quadri in stanza, a volte anche il quadro per intero. Se piace, perché non appenderselo in casa?

5 C’è chi si porta via le tende dalle finestre, ebbene si.

6 Avete presente i minibar in camera? In genere gli snack e le bibite sono a pagamento, ma non tutti saldano il conto includendo il suo saccheggio.

 7 È difficile da immaginare, ma c’è chi si porta a casa anche il bollitore elettrico. Forse non troppo gettonato in Italia, ma non manca mai negli alberghi delle catene internazionali.

8 Molto gettonati i libri. Alcuni alberghi hanno delle piccole biblioteche per permettere la lettura in sede ai suoi ospiti che poi non li restituiscono.

9 Al nono posto ci sono pile e lampadine. Alcuni clienti tolgono le pile dai telecomandi e le lampadine dai lumi sui comodini.

10 Chiude la Top 10 il furto degli asciugamani e in generale la biancheria. Soprattutto gli asciugamani quelli profumati, bianchi e morbidi. Poi c’è chi esagera e si porta come souvenir anche federe, lenzuola e addirittura cuscini.

 Albergo che vai, souvenir che trovi.